Results overview: Found 5 records in 0.02 seconds.
Articles, 5 records found
Articles 5 records found  
1.
3 p, 59.7 KB Ressenyes / Ciccuto, Marcello
Obra ressenyada: Francesco FURLAN, Studia albertiana. Lectures et lecteurs de L. B. Alberti. Torino-Paris: Nino Aragno Editore - J. Vrin, 2003.
2005
Quaderns d'Italia, N. 10 (2005) , p. 251-253  
2.
14 p, 131.0 KB La parola che salva : per un ritratto di Dante filosofo del linguaggio / Ciccuto, Marcello (Università di Pisa)
In questo saggio si discutono alcuni elementi relativi all'immagine di Dante filosofo del linguaggio, impegnato nel passaggio della sua scrittura da un'implicazione in valori terrestri e umani a significazioni di alta speculazione teologica. [...]
In this essay I discuss some topics about the image of Dante as language philosopher who was concerned with a shifting of his writing from earthly and human values to signifiers of high theological speculation. [...]

2013
Quaderns d'italià, Núm. 18 (2013) , p. 65-78  
3.
6 p, 44.0 KB Un sogno umanistico figurato : Delfilo / Ciccuto, Marcello
In questo saggio ho studiato un poemetto illustrato del XVI secolo, il Somnium Delphili, opera di un nobile di Piacenza, Marco Antonio Ceresa, che raccontò in esso la storia di un suo amore contrastato. [...]
This essay studies an illustrated short poem of the XVIth century, the Somnium Delphili, written and probably illustrated by a Piacenza nobleman, Marco Antonio Ceresa, who told the tale of a troubled love affair. [...]

2008
Quaderns d'Italià, N. 13 (2008) p. 53-58  
4.
19 p, 147.4 KB Petrarca e le arti : l'occhio della mente fra i segni del mondo / Ciccuto, Marcello
Con questo studio si percorrono i numerosi luoghi dell'opera petrarchesca impegnati in questioni d'arte, sugli artisti, gli artefici, le opere che il poeta ebbe modo di vedere o frequentare. Si tratta di esperienze che è necessario indagare attraverso la prospettiva privilegiata della costruzione della biblioteca di Petrarca e del suo specifico amor librorum: perché di fatto l'avvicinamento all'arte —nei casi petrarcheschi qui studiati— avviene invariabilmente in nome di un distacco dal valore materiale di essa e a favore esclusivo, invece, di una superiore substantia spirituale riconosciuta all'esecuzione artistica. [...]
By this research I cover the various places of Petrarch's work connected with artistic matters or about artists, craftsmen and artworks which the poet saw or met with during his own lifetime. The topic is to study all these experiences through the perspective of the building of Petrarch's library and his specific amor librorum: actually, the poet's approach to art —in the cases in point— invariably happens in the name of a disjunction from the material value of it, and on exclusive behalf of a superior, spiritual substantia that is typical —in the poet's opinion— of artistic engagement and achievement. [...]

2006
Quaderns d'Italià, N. 11 (2006) p. 203-221  
5.
5 p, 63.9 KB L'Intelligenza. Poemetto anonimo del secolo XIII / Ciccuto, Marcello
2002
Quaderns d'Italia, N. 7 (2002) , p. 231-235  

See also: similar author names
Interested in being notified about new results for this query?
Set up a personal email alert or subscribe to the RSS feed.